Banca Intermobiliare: fusione per incorporazione di Cofito in VBH

Inviato da Luca Fiore il Lun, 19/07/2010 - 14:39
I Cda di Cofito (Compagnia Finanziaria Torinese) e di VBH (Veneto Banca Holding) hanno deliberato di dare avvio alle attività propedeutiche alla fusione per incorporazione della prima nella seconda. L'operazione si dovrebbe perfezionare entro la fine dell'anno. Banca Intermobiliare (controllata di diritto da Cofito con il 52%) al perfezionamento dell'operazione di fusione entrerà a far parte del Gruppo Bancario Veneto Banca (VBH diverrà azionista di maggioranza di BIM con il 55% del capitale). VBH lancerà successivamente un'offerta pubblica obbligatoria sulle azioni BIM di proprietà di terzi. L'operazione non è destinata al delisting di BIM.
COMMENTA LA NOTIZIA