1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banca Intermobiliare cerca una via d’uscita per Ipi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In uno scenario borsistico che ha visto ancora una volta i titoli del comparto immobiliare fortemente penalizzati a Piazza Affari, Banca Intermobiliare cerca di stringere i tempi per sbloccare la situazione di Ipi le cui azioni sono sospese dalla quotazione dal 23 aprile scorso. E per farlo potrebbe escutere il pegno sulle azioni in mano al socio di riferimento della società immobiliare, Danilo Coppola. In tal modo arriverebbe a oltre il 40% del capitale e potrebbe mettere in vendita un pacchetto ben più interessante rispetto al 27% finora controllato. A bloccare la situazione sarebbe principalmente la dimensione della quota proposta, non di controllo, insieme con la presenza dello stesso Danilo Coppola e le forti esigenze di liquidità della società. Non a caso nell’ordine del giorno dell’assemblea convocata il prossimo 8 luglio è presente una proposta di aumento di capitale da 200 milioni di euro. Interessati a Ipi potrebbero essere, secono le voci di mercato, diversi fondi di private equity tra i quali Patron Capital, Orion, Colony Capital e Starwood.