Banca Ifis: ok Consob ad aumento di capitale da 50 mln -2-

Inviato da Redazione il Mer, 23/06/2010 - 19:01
Il Consiglio di Amministrazione di Banca Ifis, riunitosi in data odierna sotto la presidenza di Sebastien Egon
Furstenberg, ha inoltre determinato le condizioni definitive di emissione delle azioni oggetto dell'offerta
in opzione agli azionisti. L'operazione prevede l'emissione di massime n. 16.080.919 azioni, da offrire in opzione agli azionisti di Banca IFIS al prezzo di 3,1 euro per ciascuna nuova azione (di cui Euro 2,1 a titolo di sovrapprezzo), nel
rapporto di 1 nuova azione ordinaria ogni 2 azioni possedute pre aumento di capitale gratuito deliberato dall'assemblea dei soci del 29 aprile 2010, per un controvalore complessivo pari a 49.850.848,9 euro. Il periodo per l'esercizio dei diritti di opzione da parte degli azionisti di Banca IFIS inizierà il 28 giugno 2010 e si concluderà il 16 luglio 2010, estremi inclusi (il "Periodo di Offerta"); i diritti di opzione potranno essere negoziati in borsa dal 28 giugno 2010 al 9 luglio 2010, estremi inclusi. Entro il mese successivo alla scadenza del Periodo di Offerta, Banca IFIS offrirà in borsa i diritti eventualmente non esercitati durante detto periodo. L'aumento di capitale è finalizzato a sostenere l'incremento degli impieghi e lo sviluppo delle attività del Gruppo Banca IFIS, in costante e progressiva crescita nel 2009 così come nei primi mesi del 2010, anche in vista delle più stringenti regole sulla capitalizzazione in corso di maturazione presso le Autorità di Vigilanza.
COMMENTA LA NOTIZIA