1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Banca Generali: utile trimestrale scende meno delle stime, target raccolta rivisto al rialzo

QUOTAZIONI Banca Generali
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I primi nove mesi del 2017 di Banca Generali si sono chiusi con un utile netto di 147,4 milioni, in aumento del 24% rispetto allo scorso esercizio. Nonostante un calo del 23,5% a 39,3 milioni, il dato relativo il terzo trimestre è risultato maggiore dei 36,6 milioni stimati dagli analisti.

Sui nove mesi, il margine di intermediazione è risultato pari a 384,3 milioni (+19,1%) mentre il margine d’interesse è salito del 6% a 47,1 milioni.

A fine settembre, il CET 1 ratio su base transitional si è attestato al 17,8% (+110 punti base da inizio anno) e il Total Capital ratio su base transitional al 19,6% (+120 bps da inizio anno).

Nel mese di ottobre la raccolta si è attestata a 555 milioni di nuovi flussi che portano il saldo da gennaio a 5,7 miliardi, +27% rispetto a quanto registrato nel periodo corrispondente del 2016.

“Siamo molto soddisfatti del forte trend di crescita della banca che si avvia verso un finale d’anno all’insegna di nuovi massimi nella raccolta, che abbiamo rivisto nelle stime da 5,5 a 6,5 miliardi”, ha commentato l’Amministratore delegato e Direttore generale, Gian Maria Mossa.

A Piazza Affari il titolo segna un -1,32% a 28,32 euro.