Banca Generali: avviato il collocamento del 27,9% del capitale

Inviato da Maurizio Cappelletti il Mar, 31/10/2006 - 09:23
L'Eurizon del Sanpaolo rimanda la quotazione al prossimo anno, dopo essersi comunque assicurata il controllo di Fideuram. Caam punta alla creazione del polo europeo dell'asset management con Banca Intesa. Banca Generali avvia il collocamento del 27,9% del capitale e dal prossimo 15 novembre sarà scambiata al listino di Piazza Affari. Si muovono con diversi obiettivi e velocità le società rivali del risparmio gestito che gravitano intorno a Intesa Sanpaolo e sulle quali la nascita della superbanca finirà per avere un impatto. Anche se nel caso di Banca Generali non ci sarà un coinvolgimento diretto. "Non abbiamo alcun interesse specifico nel polo del risparmio che sarà gestito da Intesa, di cui si è letto dopo l'annuncio della fusione con il Sanpaolo", ha detto ieri l'ad, Giorgio Girelli, al primo appuntamento del road show che, dopo la tappa milanese, da qui al 10 novembre i vertici di Banca Generali avranno nelle piazze finanziarie di Londra, Francoforte, Zurigo e Amsterdam.
COMMENTA LA NOTIZIA