1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banca Fideuram ancora sotto i riflettori di piazza Affari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Banca Fideuram taglia il traguardo in corsa. Il titolo della controllata di SanPaolo Imi ha dato filo da torcere anche oggi agli investitori, agguantando un rialzo dell’1,29% a quota 3,92 euro. Nella media i volumi. L’azione ancora una volta è corsa dietro le voci, che tengono banco a piazza Affari. Voci che non sarebbero ascoltate con piacere dagli analisti perché rendono la società difficile da interpretare. “Ci sembra che l’incertezza domini i corsi del titolo vista la speculazione cui è stato soggetto nelle ultime sedute”, denuncia un analista di una prestigiosa sim milanese. “Il timore più reale è relativo alla riorganizzazione delle attività di Wealth Management del gruppo SanPaolo, che segnerebbe probabilmente la fine del modello che fino ad oggi ha caratterizzato l’asset manager”. In effetti “il rinvio e forse la difficoltà di trovare un manager che possa essere ben accolto dalla rete di promotori ed in grado di presentare un piano industriale condiviso dalla base e dalla controllante avvalorano le ipotesi più pessimiste del continuo della fase di stallo”, dice l’analista. In effetti “l’azione in Borsa durante le ultime settimane è stata meno aggressiva rispetto ad altri titoli del comparto. Pesa la situazione del direttore generale”, fa notare Fabio Ciuffa, gestore di Banca Iccrea. “Ma Fideuram ha acquistato forza relativa nelle ultime sedute”, aggiunge l’esperto. Tutto questo suggerisce che è bene tenere a freno l’impazienza. Entro fine mese, forse a giorni, dal cappello di SanPaolo Imi dovrebbero uscire i nomi del nuovo management di Banca Fideuram. Il nome su cui punta il mercato è quello di Piermario Motta, attuale direttore generale di SP Invest. “Sarebbe un uomo voluto dagli area manager”, spiega una sales. “Potrebbe mettere d’accordo un po’ tutti perché verrebbe spezzata una lancia a favore della continuità”.