1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Banca Etruria: utile 2008 in calo a 19,304 mln di euro, cedola di 0,10 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In contrazione l’utile netto del gruppo Banca Etruria che nel 2008 si è attestato a quota 19,3 milioni di euro dai 50,293 mln del 2007. Il margine di interesse è salito del 9,5% a 242,1 mln con margine di intermediazione che si è attestato a quota 309,8 mln (-2,8%). Nel 2008 la capogruppo Banca Etruria ha visto il margine d’interesse attestarsi a 204,9 mln di euro (+6,9%) ed il margine d’intermediazione a 276,8 mln di euro (-5,6%). Le commissioni nette sono scese a 73 mln di euro (-11,9%), con una dinamica influenzata principalmente dalla diminuzione dei ricavi legati al comparto titoli (-9,7 mln di euro) fortemente influenzati dagli sfavorevoli corsi di Borsa. La banca aretina ha chiuso l’esercizio 2008 con un utile d’esercizio pari a 21,7 mln di euro in diminuzione di 25,8 mln di euro rispetto alla fine del 2007 (-54,3%). Sulla base dei risultati ottenuti il Consiglio di Amministrazione di Banca Etruria ha deliberato di proporre all’Assemblea dei Soci un dividendo di 0,10 euro per azione. Lo stacco della cedola è fissato per l’11 maggio con valuta 14 maggio 2009. L’assemblea Ordinaria dei soci di Banca Etruria è programmata il prossimo 26 aprile in seconda convocazione.