1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banca Etruria: ordini dei diritti inoptati non eseguiti per problemi tecnici

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Banca Etruria fa sapere che oggi, primo giorno di asta dei diritti inoptati dell’aumento di capitale, a causa di un disguido tecnico non imputabile alla banca, non è stato possibile dare esecuzione ai “numerosi” ordini in acquisto inoltrati dagli investitori che avrebbero coperto integralmente gli 806.625 diritti offerti, ovvero l’intero quantitativo dei diritti rimasti inoptati al termine del periodo di opzione. E’ quanto si legge in una nota diramata dall’istituto di credito.

Tali diritti, spiega la banca, saranno posti nuovamente in vendita nel corso della seduta di domani 11 luglio. Gli investitori che hanno inserito in data odierna i propri ordini e che intendono procedere all’acquisto dei diritti, dovranno reinserire i propri ordini anche nella seduta di domani, al fine di partecipare alla relativa asta. Resta ferma la possibilità di partecipare alla nuova asta anche da parte di coloro che non abbiano inserito ordini in data odierna.