1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banca d’Italia stringe le maglie dei controlli su modalità prestiti a imprese in difficoltà

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si stringono le maglie dei controlli a Palazzo Koch. Il faro di Bankitalia, tramite l’Unità di informazione finanziaria, si accende a difesa di tutte quelle imprese e soggetti in difficoltà a causa degli elevati livelli di indebitamento conseguenti alla crisi economica mondiale. La Banca d’Italia ha voluto entrare nel merito e ha dato nuove indicazioni agli intermediari bancari e finanziari su come valutare i “rapporti intrattenuti con soggetti in difficoltà” e stabilire quali sono le operazioni riconducibili “all’erogazione illegale di prestiti”. Il motivo è semplice: secondo i tecnici di Palazzo Koch “la crisi economica e finanziaria aumenta i rischi di aggressione criminale nei confronti di imprese e soggetti in difficoltà a causa del peggioramento dei flussi di cassa”.