Banca d'Italia: liquidità mercati italiani resta buona nonostante volatilità

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 13/11/2014 - 15:21
"Le condizioni di liquidità dei mercati finanziari italiani si mantengono buone, nonostante il temporaneo aumento della volatilità che ha interessato il mercato azionario e, in misura minore, quello dei titoli di Stato nella seconda metà di ottobre". E' quanto riporta il Rapporto sulla stabilità finanziaria stilato da Banca d'Italia. "Gli scambi sono rimasti elevati; l'indicatore del rischio sistemico di liquidità resta su valori contenuti. L'introduzione di tassi negativi sui depositi presso l'Eurosistema non ha avuto conseguenze sfavorevoli sull'ordinato funzionamento dei mercati monetari".
COMMENTA LA NOTIZIA