Banca d'Italia: giù l'indebitamento Pa 2012, rapporto debito pubblico/Pil in calo dal 2014

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 18/01/2013 - 14:15
Banca d'Italia ha stimato che nel 2012 il fabbisogno delle Amministrazioni pubbliche, al netto delle dismissioni e dei prestiti dello European Financial Stability Facility, si sia collocato intorno al 3% del Pil, contro il 3,9% del 2011. "Nonostante la debolezza congiunturale - si legge nel Bollettino Economico diffuso da Via Nazionale - le manovre approvate nel secondo semestre del 2011 consentiranno di migliorare ulteriormente i saldi di finanza pubblica nel biennio 2013-14".

Il rapporto tra debito pubblico e Pil per Banca d'Italia inizierebbe a scendere nel 2014, grazie all'ulteriore aumento dell'avanzo primario e alla ripresa dell'attività.
COMMENTA LA NOTIZIA