1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banca d’Italia: debito amministrazioni pubbliche +5,6 miliardi a novembre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il debito delle amministrazioni pubbliche è cresciuto di 5,6 miliardi nello scorso mese di novembre, attestandosi nel complesso a 2.229,4 miliardi di euro. Da inizio 2016 a novembre il debito è aumentato di 56,7 miliardi di euro. La rilevazione è contenuta nel Supplemento al bollettino statistico “Finanza pubblica, fabbisogno e debito” pubblicato dalla Banca d’Italia. L’incremento è dovuto totalmente alle amministrazioni centrali, il cui debito è salito di 5,7 miliardi contro una riduzione di 0,1 miliardi nelle amministrazioni locali. Sostanzialmente stabile l’indebitamento degli enti di previdenza. Sul fronte delle entrate il Bollettino registra un introito di 33,8 miliardi a novembre che porta il totale, nei primi undici mesi dell’anno a 368,4 miliardi, il 4,3 per cento in più rispetto allo stesso periodo del 2015.