Banca d'Italia: Confcommercio, la riduzione delle tasse rimane priorità

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 31/05/2013 - 15:28
"Una relazione largamente condivisibile ed equilibrata di cui apprezziamo la totale assenza di ottimismo di maniera". Così commenta in una nota il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, la relazione del governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco. "In particolare, l'aver ravvisato nella necessità di alleggerire il carico fiscale su famiglie e imprese e in una più efficace azione di contrasto all'evasione e all'elusione la via maestra per tornare a crescere. Mi pare, inoltre, di straordinaria importanza la denuncia dell'inerzia della pubblica amministrazione che negli anni non ha cambiato i suoi comportamenti. Priorità, queste, che speriamo vengano raccolte dal governo e dalla politica tutta e si traducano subito in misure efficaci per dare risposte alle emergenze del Paese, inclusa la drammatica situazione della disoccupazione giovanile".
COMMENTA LA NOTIZIA