Banca d'Italia: Comitas, banche tornino a fare il loro mestiere

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 10/01/2014 - 15:31
"Il calo dei prestiti da parte delle banche alle imprese di piccole e piccolissime dimensioni è, purtroppo, ancora più elevato rispetto a quanto rilevato da Bankitalia per le società non finanziarie, e sfiora quota -10% su base annua". E' quanto afferma Comitas, l'associazione delle microimprese italiane, commentando i dati diffusi oggi da Via Nazionale, secondo cui a novembre la contrazione di prestiti alle imprese si è ampliata su base annua al 6%.

"Le banche devono tornare a fare il proprio mestiere e concedere credito agli imprenditori e alle famiglie", afferma Comitas. "In una fase di crisi economica come quella che sta vivendo il nostro paese, non concedere prestiti equivale a condannare a morte il mondo della microimprenditoria, con conseguenze negative sul fronte dell'occupazione. Gli istituti di credito devono riaprire i cordoni della borsa, perché finora si sono limitati ad investire il denaro il titoli di Stato redditizi e poco rischiosi, accentuando così la crisi delle piccole e micro attività".
COMMENTA LA NOTIZIA