1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

La Banca centrale europea taglia le stime di crescita

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Banca centrale europea ha ridotto le previsioni trimestrali della crescita europea dello 0,3%, all’1,6% dall’1,9%, stimato dallo staff nel dicembre scorso. Le previsioni d’inflazione sono limate all’1,9% dal 2%. Una conferma delle stime è attesa per oggi. Secondo dichiarazioni raccolte negli ultimi giorni da membri del board e da banchieri centrali europei, i mercati si attendono dalla Bce un messaggio molto più “neutro”. E un rinvio di alcuni mesi dell’aumento dei tassi, proprio a causa del rallentamento economico. Un peggioramento avvenuto soprattutto in Germania, dove i disoccupati hanno raggiunto i 5,2 milioni.