La Banca centrale della Cina alza i tassi di interesse

Inviato da Redazione il Gio, 27/04/2006 - 14:00
La Banca centrale della Cina ha deciso di ritoccare al rialzo dello 0,27% i tassi di riferimento a un anno, portandoli dal 5,58% al 5,85%. I tassi a sei mesi sono invece saliti al 5,4%, quelli da uno a tre anni al 6,03%, quelli da tre a cinque anni al 6,15% e quelli oltre i cinque anni al 6,39%. La stretta monetaria è da ricollegare alla nuova impennata del Pil dell'ex Celeste Impero nei primi tre mesi del 2006 e la mossa sarebbe dunque tesa a raffreddare un poco l'economia cinese, su di giri ormai da un po'.
COMMENTA LA NOTIZIA