Banca Carige: venduti tutti i diritti inoptati nel primo giorno di offerta

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 08/07/2014 - 14:27
Quotazione: BCA CARIGE
Banca Carige ha fatto sapere che oggi durante la prima giornata dell'offerta in Borsa sono stati venduti al prezzo unitario di 0,245 euro tutti gli oltre 3 milioni di diritti dell'aumento di capitale rimasti inoptati. Pertanto, informa la nota, l'esercizio dei diritti acquistati e conseguentemente la sottoscrizione delle relative nuove azioni dovranno essere effettuati, a pena di decadenza, entro l'11 luglio. I diritti potranno essere utilizzati per la sottoscrizione delle nuove azioni al prezzo di 0,10 euro ciascuna, nel rapporto di 93 nuove azioni ogni 25 diritti. L'aumento di capitale si era chiuso con sottoscrizioni pari al 99,9% per un controvalore di 798,1 milioni.
COMMENTA LA NOTIZIA