1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banca Carige: le indiscrezioni su richiesta Gacs accendono il titolo, prosegue il piano strategico per ridurre sofferenze

QUOTAZIONI Bca Carige
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mattinata positiva per Banca Carige che in controtendenza con il settore bancario, colpito dalle vendite, passa di mano a 0,29 euro, portando i guadagni giornalieri all’1,5% circa.

Il movimento della banca genovese è alimentato dalle indiscrezioni circolate dalla stampa, secondo cui il management starebbe vagliando l’utilizzo dello strumento della garanzia pubblica Gacs per la cessione di una tranche di sofferenze dell’importo di 900 milioni.

Già nel weekend erano circolate voci secondo cui Carige starebbe lavorando all’operazione con l’advisor Banca Imi.
Per gli analisti l’operazione consentirebbe di ridurre il profilo di rischio della tranche che, ricordiamo, gode di un giudizio “investment grade” da parte delle agenzie di rating.

Come da piano strategico, approvato lo scorso giugno (dopo le richieste della Bce), il piano dell’istituto comprende la cessione di 900 milioni di euro, da realizzare entro la fine dell’anno. Per il 2017 è previsto poi un’altra operazione di pari importo. L’obiettivo dichiarato è quello di portare le sofferenze lorde a 2,2 miliardi dai 3,5 miliardi di fine 2015 e di riportare il peso complessivo del credito deteriorato a fine piano al 19,9% sul totale credito dal 27,8% dell’anno scorso.