1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banca Carige: crollo del titolo ingiustificato, pesano operazioni speculative

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Banca Carige ha confermato che le attività della banca proseguono nel rispetto delle previsioni del Piano Industriale 2015-2019. La Banca ha inoltre ribadito il proprio impegno a dare puntuale esecuzione a tali azioni sottolineando la propria solidità patrimoniale e finanziaria, nel pieno rispetto degli indicatori di Vigilanza,
testimoniata anche dai ratio al 30 settembre 2015 con CET1 Ratio 12,2% in termini phased-in e 12,0% in termini fully loaded, superiore al target ratio dell’11,25% richiesto dalla BCE nell’ambito del processo di SREP; Liquidity Coverage Ratio 138% ampiamente superiore al requisito SREP del 90%. La precisazione della banca ligure è arrivata in seguito al tonfo di oltre il 13% del titolo nella seduta di ieri, ritenuto quindi “ingiustificato”. “La Banca ritiene che l’anomalo andamento borsistico sia influenzato da operazioni speculative non correlate all’andamento operativo del Gruppo”, conclude la nota.