Banca Carige: cede asset assicurativi ad Apollo per 310 milioni e prende il volo a Piazza Affari

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 28/10/2014 - 10:06

Banca Carige ha raggiunto un accordo con Apollo Management Holdings "in merito alla realizzazione di una partnership nel settore della bancassurance che prevede la cessione ad Apollo del 100% delle azioni detenute da Banca Carige nella società Carige Assicurazioni e Carige Vita Nuova e la stipula degli accordi di lunga durata per la distribuzione di prodotti assicurativi dei rami vita e danni tra la banca e tali società".

Recita così una nota diffusa dall'istituto ligure, in cui spiega che la cessione delle partecipazioni avverrà ad un prezzo complessivo di 310 milioni di euro, che verrà corrisposto interamente per cassa alla data di completamento dell'operazione, che è subordinata alle autorizzazioni delle competenti autorità. Il signing dell'operazione, prosegue la nota, è previsto nella giornata odierna mentre il closing, in ragione delle tempistiche autorizzative, avverrà presumibilmente nel primo trimestre del 2015. Il titolo Banca Carige, già positivo in avvio di seduta, prende il volo a Piazza Affari e guadagna il 5,32% a 0,081 euro dopo l'annuncio.

Banca Carige ha così compiuto un primo passo (atteso) dopo la bocciatura agli stress test della Bce in cui la banca è risultata deficitaria di 814 milioni di euro. Per colmare il gap, il Cda dell'istituto ha varato un aumento di capitale non inferiore ai 500 milioni di euro. La banca ha acquisito l'impegno di Mediobanca, a pre-garantire fino a 650 milioni l'integrale sottoscrizione delle azioni rivenienti da detto aumento di capitale. Le prossime mosse riguardano le dismissioni delle attività nei settori del private banking e del credito al consumo, oltre all'acquisto delle minorities delle banche controllate

COMMENTA LA NOTIZIA