Banca Antonveneta: ristrutturazione completata, possibili nuove fusioni

Inviato da Redazione il Lun, 06/11/2006 - 09:57
Quotazione: CAPITALIA
L'amministratore delegato di Banca Antonveneta, Pier Luigi Montani, in un'intervista riportata da La Repubblica ha sottolineato come l'istituto sta costruendo una struttura molto flessibile "che può stare da sola, integrandosi con il grande gruppo internazionale di cui fa parte, ma che non avrebbe problemi strutturali ad affrontare un'altra fusione". Secondo gli analisti della Euromobiliare, i possibili candidati per una eventuale fusione rimangono Capitalia e Mps. L'istituto romano, secondo il giudizio della sim milanese, rappresenterebbe la soluzione più logica per Abn che consoliderebbe la propria presenza in Italia. L'eventuale operazione con Banca MPS, seppure possibile, presenta invece notevoli vincoli di governance "visto che Abn post fusione sarebbe in minoranza rispetto alla fondazione".
COMMENTA LA NOTIZIA