Banca Akros: approvata fusione per incorporazione di Akros Alternative Investments

Inviato da Riccardo Designori il Lun, 19/11/2012 - 12:00
Cda di Banca Akros e della controllata Akros Alternative Investments hanno approvato il progetto di fusione per incorporazione di Akros Alternative Investments in Banca Akros. L'operazione è subordinata alla preventiva autorizzazione da parte di Banca d'Italia e non ha impatti sugli indirizzi strategici del gruppo bancario di riferimento. Ad esito dell'operazione non risulterà alcuna modifica della composizione dell'azionariato di Banca Akros, né dell'assetto di controllo sulla medesima.



Le motivazioni dell'operazione e la decisione in merito alla sua struttura traggono origine dall'avvenuta liquidazione di tutti i fondi gestiti da Akros Alternative Investments e dal fatto che non è prevista l'istituzione di nuovi fondi comuni di investimento, né lo svolgimento in futuro di attività di gestione di fondi comuni di investimento da parte della medesima Akros Alternative Investments. La fusione avrà efficacia dalla data che sarà indicata nell'atto di fusione, con effetti contabili e fiscali retroattivi al 1° gennaio 2013. 
COMMENTA LA NOTIZIA