Baker Hughes: profitti trimestrali in salita ma sotto le attese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Baker Hughes ha archiviato il terzo trimestre con utili in crescita del 10% a 375 milioni di dollari (pari a 86 centesimi per azione) rispetto ai 341 milioni (pari a 77 centesimi per azione) dello stesso periodo di un anno fa. Escludendo le poste non ricorrenti e i costi di ristrutturazione in Nord Africa, l’utile netto per azione rettificato è ammontato a 1,02 dollari. In aumento dell’8% i ricavi che si sono attestati a 6,25 miliardi di dollari. Gli analisti avevano pronosticato un utile per azione rettificato di 1,13 dollari su un giro d’affari di 6,3 miliardi di dollari.