1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bae Systems annuncia l’imminente addio ad Airbus

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo 27 anni di sodalizio, Bae Systems ha deciso di rompere il sodalizio con Eads in Airbus, numero uno mondiale nell’aviazione civile. A poco più di un anno dalla separazione consensuale da Finmeccanica, il maggior gruppo europeo della difesa ha infatti avviato trattative con il partner Eads – che detiene l’80% di Airbus – per vendergli il 20% e cedergli quindi il controllo totale. In marzo Eads aveva stimato la quota del partner pari a 3,5 miliardi di euro ma alcuni analisti la valutano sino a 6,5 miliardi. “Crediamo – ha detto il ceo diBae, Mike Turner – che sia il momento migliore per cedere la nostra quota in Airbus e concentrarci sulle nostre attività di difesa transatlantiche e sulla nostra strategia aerospaziale”. Bae vuole cioé rafforzare il legame con gli Stati Uniti, di cui é il maggiore fornitore. Il disimpegno di Bae può essere maturato in vista di una grande acquisizione proprio negli Usa, dove le aziende straniere che fanno shopping hanno prospettive di ingenti guadagni nel settore militare. Il Pentagono nel 2006 prevede una spesa di circa 453 miliardi di dollari, somma che supera i budget di Gran Bretagna, Francia, Germania e Italia messi insieme.