1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Azioni: tra le 20 preferite globali di Citigroup nessuna italiana, ben quattro giapponesi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Messicane, Brasiliane, indiane, russe, turche, coreane, finniche e soprattutto nipponiche. Ci sono azioni per tutti i gusti nel gotha della “Global Preferred Stock List” stilata da Citigroup che annovera in tutto 20 azioni che hanno come comune denominatore l’esposizione diretta o indiretta sui mercati emergenti. Tra le azioni dei mercati emergenti figurano Isbank (Turchia), Banco Itau (Brazile), Kookmin Bank (Corea), Gazprom (Russia), America Movil (Messico) e Bharti Airtel (India). A sorpresa a fare la voce grossa tra le 20 preferite dell’investment bank statunitense – oltre agli Usa con ben cinque rappresentanti nonostante il giudizio underweight sull’equity statunitense – c’è il Giappone con quattro titoli: Mizuho Financial, Nippon Steel, Canon, Hoya. Tra le altre spiccano nomi importanti quali BAT, Intel, Nokia, Prudential, Siemens, Vodafone. Nessuna azione italiana menzionata, ma neppure francesi e spagnoli si sono guadagnati un posto nella “Global Preferred Stock List” di Citigroup.