Azionario: Usa, gestori positivi sul secondo semestre, prudenza sull'Europa

Inviato da Alessandro Piu il Mar, 15/07/2014 - 15:45
I gestori guardano al mercato azionario con aspettative positive per la seconda parte dell'anno appena iniziata. Secondo l'ultimo sondaggio di Bank of America Merrill Lynch il 61 per cento dei fund manager globali sovrappesano il mercato azionario, la percentuale più alta dal 2011 e la seconda più elevata in assoluto. Una visione supportata dalla fiducia nella crescita globale. Dovrebbe beneficiarne anche l'Europa, secondo il 33% degli intervistati, in crescita di 8 punti rispetto al sondaggio precedente. Un contributo importante al recupero del Vecchio continente potrà arrivare anche dal Quantitative easing che, secondo il 25% del campione, verrà messo in atto nel corso del prossimo anno. Lo scorso mese la percentuale era al 15%. Nonostante le attese di recupero i gestori hanno un atteggiamento più prudente nei confronti delle azioni europee. Solo il 10% si è espresso in favore di un sovrappeso dell'area nei portafogli contro il 21% del mese di giugno.
COMMENTA LA NOTIZIA