Azionario: per Pictet resta sottovalutato, incrementabile l'esposizione sull'Europa

Inviato da Redazione il Lun, 18/08/2008 - 13:50
"Le valutazioni azionarie offrono premi di rischio meno generosi di un mese fa ma restano ampiamente sottovalutate rispetto alle obbligazioni di Stato". E' quanto scrive nel mensile di strategia di Pictet Funds, l'head of investment advisory, Andrea Delitala. "Confermiamo - si legge ancora nel documento - il suggerimento di tenere quel 5% aggiuntivo (nella composizione del portafoglio, ndr) già indicato a inizio luglio o compralo per chi non lo abbia fatto, nelle possibili fasi di debolezza", con un aumento dell'esposizione sull'azionario europeo, per il quale "la sottoperformance accumulata dovrebbe agire da sostegno relativo".
COMMENTA LA NOTIZIA