1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Azionario Europa, per Macquarie mercato interessante in un’ottica di 12 mesi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Macquarie ha esaminato il mercato azionario europeo e l’attuale contesto economico del Vecchio Continente. Vista la difficile situazione del debito pubblico dei Paesi periferici gli analisti ritengono che nel breve periodo ci sia la possibilità che i listini registrino un ulteriore flessione. In un orizzonte temporale di medio periodo le prospettive cambiano. Secondo gli esperti della banca australiana, con un rapporto p/e pari a 8,4, il mercato azionario europeo quota a sconto del 41% rispetto alla media storica pari a un rapporto p/e di 14,2. Considerando quest’ultimo livello il fair value del mercato, gli analisti sottolineano che le quotazioni correnti incorporano uno scenario di recessione come quello visto nel periodo 2008-2009. Per Macquarie lo scenario economico attuale non si trova in una situazione analoga al 2008 e pertanto ritengono che il mercato azionario europeo abbia un margine di rivalutazione del 25% nei prossimi 12 mesi.