1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Azionario Asia: Tokyo -1,1%, Hong Kong -1,8%. Investitori freddati da shock vendite dettaglio Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Azionario asiatico in flessione, sconta i timori su un eventuale rallentamento dell’economia americana, dopo la diffusione del dato relativo alle vendite al dettaglio Usa, scese a dicembre dell’1,2%. Si è trattato della performance peggiore in un decennio circa.

Focus anche sull’indice dei prezzi al consumo della Cina relativo al mese di gennaio, che è salito dell’1,7%, meno del +1,9% atteso dal consensus di Reuters. Gli investitori attendono sviluppi nelle trattative Usa-Cina volte a scongiurare l’escalation della guerra commerciale e a raggiungere una intesa. Negoziati di alto livello si stanno svolgendo a Pechino in tal senso.

Borsa Tokyo negativa, con l’indice Nikkei 225 scivolato dell’ 1,13% a 20.900,63 punti. Borsa Shanghai in calo -1% circa, Hong Kong fa peggio con un ribasso dell’1,8% circa, Seoul -1,30%, Sidney +0,11%.