1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Azionario Asia in apnea, Tokyo -1%. Effetto Ghosn su Nissan, titolo cede oltre -5%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le vendite sugli hi-tech continuano ad abbattersi su Wall Street e i listini azionari globali. Dopo i forti sell off che hanno colpito la borsa Usa, l’azionario asiatico conferma l’avversione al rischio degli investitori.

L’indice Nikkei della borsa di Tokyo scivola di oltre -1%; male anche Shanghai -1,6%, Hong Kong -2%, Sidney limita i danni cedendo lo 0,38%, mentre Seoul arretra dell’1%.

A Tokyo capitola il titolo Nissan, che crolla di oltre -5% continuando a pagare l’arresto del suo numero uno Carlos Ghosn, finito in manette per avere mentito su compensi e bilanci. In particolare, Ghosn sarebbe colpevole di evasione fiscale e avrebbe fatto, tra le altre cose, uso personale di alcuni asset della società.

Anche Mitsubishi Motors ha accusato una forte perdita, cedendo il 6,58%.

Il gruppo fa parte dell’alleanza strategica con Nissan e Renault, di cui Ghosn è presidente e amministratore delegato.