1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Azionario Asia debole in attesa Bce e dopo peggior calo Wall Street da 5 settembre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Azionario asiatico debole, in attesa delle indicazioni che arriveranno con la riunione odierna del Consiglio direttivo della Bce. Poco mossa la borsa di Tokyo, con l’indice Nikkei 225 che alla vigilia ha interrotto la fase rialzista durata 16 giorni consecutivi, chiudendo in calo dello 0,45%, a 21.707,62 punti.

Sidney in rialzo dello 0,18%, Hong Kong è in perdita del 40%, mentre Shanghai sale dello 0,33%. Seoul ha chiuso con una flessione dello 0,16%.

I mercati sono stati condizionati dalle vendite che hanno colpito Wall Street: nella sessione di ieri, lo S&P 500 e il Dow Jones hanno sofferto la perdita più forte dallo scorso 5 settembre.

Il Dow Jones ha perso -0,48%, a 23.329,46 punti, perdendo più di 110 punti. Lo S&P 500 ha ceduto -0,47%, a 2.557,15. Il Nasdaq ha perso -0,52%, a 6.563,89 punti.