Azimut tenta un riavvicinamento alle resistenze di area 8 euro

Inviato da Alessandro Piu il Mar, 01/02/2011 - 11:40
Quotazione: AZIMUT
Seduta in deciso rialzo per il titolo Azimut a Piazza Affari. Con un guadagno di quasi due punti percentuali l'azione della società di gestione fondi tenta di riavvicinare i massimi di area 8,05/10 euro. Solo una chiusura sopra questi livelli, sostenuta da incremento dei volumi, aprirebbe ad Azimut nuovi spazi di guadagno con un primo target a 8,5 euro. Sarà, tuttavia, un compito arduo considerate le difficoltà che l'azione già incontra nell'avvcinamento alla resistenza descritta. Tuttavia l'opportunità rimarrà sfruttabile fino a tenuta dei spporti di quota 7,60 euro. Qui transita, oltre alla media mobile a 14 giorni, la parte alta del canale rialzista ottenibile unendo i minimi del 7 dicembre 2010 con quelli del 10 gennaio 2011, violato al rialzo il 12 dello stesso mese. La rottura al ribasso proporrebbe un pericoloso test dei supporti di quota 7,45 euro alla cui violazione arriverebbe un segnale negativo. Chi volesse seguire un'operatività short potrebbe dunque attendere la rottura al ribasso di 7,60 con successivo pull-back per inserire ordini in vendita con target 7,45 e 7,20 euro posizionando uno stop loss in area 7,72 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA
sprecagi scrive...
sprecagi scrive...
marudino scrive...