Azimut, sotto 7,70 euro potrebbe tornare al test di area 7,45

Inviato da Alessandro Piu il Ven, 18/02/2011 - 11:32
Quotazione: AZIMUT
Procede in forte ribasso la seduta del titolo Azimut a Piazza Affari, con una perdita di circa 2,5 punti percentuali che sta mettendo sotto pressione l'area di supporto 7,72/70 euro dove si trova anche il 23,6% di ritracciamento di Fibonacci della salita effettuata tra inizio dicembre e il 9 febbraio. Il movimento di questa mattina ha portato Azimut a perdere la media mobile di breve termine, transitante a 7,9 euro. La tenuta del supporto di quota 7,70 diventa a questo punto fondamentale per evitare discese che avrebbero come target 7,48 euro, area dove troviamo la trendline rialzista in essere dai minimi del 7 dicembre scorso. L'eventualità potrebbe essere sfruttata su una violazione al ribasso di 7,70 posizionando l'ingresso a 7,68 e un target in area 7,45 e con uno stop loss a 7,8 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA