Azimut, sotto 7,13 inizia il ritracciamento con primo target 7 euro

Inviato da Riccardo Designori il Ven, 03/09/2010 - 10:44
Quotazione: AZIMUT
Abbastanza debole in questa prima parte di seduta Azimut. Le azioni della società di risparmio gestito stanno mettendo sotto pressione i minimi di ieri a 7,13 euro. Se tale livello dovesse cedere, il titolo dovrebbe accelerare al ribasso e intraprendere la strada del ritracciamento del movimento rialzista compiuto il primo settembre. Sotto 7,13 euro le azioni dovrebbero dunque riportarsi a contatto con la soglia psicologica dei 7 euro, con le vecchie resistenze collocate a 6,97 euro. Lo stop dello short aperto a 7,15 euro si avrebbe a 7,26 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA
Cipcla scrive...
enricoferrato scrive...
sprecagi scrive...