Azimut si spinge al test delle resistenze, sopra 7,51 segnale buy

Inviato da Riccardo Designori il Mer, 13/10/2010 - 15:27
Quotazione: AZIMUT
In scia al Ftse Mib accelera al rialzo anche Azimut. Il gruppo del risparmio gestito mette così a segno una prova di forza che le consente di riportarsi prepotentemente in prossimità delle resistenze di 7,51 euro. Da un punto di vista tecnico il titolo mantiene un'impostazione positiva da quando lo scorso 5 ottobre ha definitivamente violato la trendline ribassista formata con i top del 12 aprile e del 2 agosto. Dopo averne fatto un nuovo pull back in occasione dei minimi di ieri, oggi, complice anche l'incrocio delle medie mobili a 14 e 55 sedute, il titolo ha dunque ripreso la sua corsa al rialzo. In quest'ottica la strategia long suggerisce si divide in due modalità. La prima prevede l'ingresso in acquisto solo sopra i 7,51 euro e punta al target di 7,90 euro, la seconda invece vede l'ingresso a 7,23 euro. Avendo anche questa seconda modalità lo stesso target, lo stop per entrambi i punti di ingresso va collocato sotto il minimo di 7,085 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA