1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Azimut, secondo la stampa starebbe puntando all’acquisizione di Anima Sgr

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Indiscrezioni di stampa del fine
settimana riportano che Azimut starebbe valutando l’acquisizione di Anima Sgr,
quinto gruppo italiano nel risparmio gestito con un patrimonio di oltre 40
miliardi di euro. Secondo quanto riportato dalla stampa, le trattative
sarebbero in una fase avanzata e la valutazione delle masse gestite da Anima
oscillerebbe tra i 700 milioni e il miliardo di euro.

Il capitale di Anima Sgr è interamente
detenuto da Amh, veicolo a sua volta partecipato dal fondo di private equity
Clessidra (37%), da Bpm (35,3%), Mps (22,7%), Creval (2,8%), Banca Popolare
Etruria e Lazio (2,5%) e altri azionisti minori.

Secondo gli analisti di Banca
Akros tuttavia “i differenti business model, l’alto prezzo e la possibile
necessità di un rafforzamento di capitale da parte di Azimut, rendono improbabile
un deal con Anima”. Se per gli esperti le sinergie derivanti
dall’operazione potrebbero essere rilevanti, il prezzo ipotizzato dalla stampa sembra
alto se comparato con altre operazioni. “Se l’operazione fosse finalizzata a
questo prezzo, Azimut a nostro avviso avrebbe bisogno di capitale per almeno
300 milioni di euro”.