Azimut: raccolta netta di risparmio gestito a dicembre positiva per 180 milioni

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 15/01/2013 - 13:52
Quotazione: AZIMUT
Il gruppo Azimut ha registrato a dicembre 2012 una raccolta netta di risparmio gestito positiva per 180 milioni (di cui oltre 130 milioni in fondi comuni e hedge, per oltre 1 miliardo nel 2012). La raccolta di risparmio gestito nel 2012, si legge in una nota, ha così raggiunto 1,6 miliardi.

Il totale delle masse comprensivo del risparmio amministrato si attesta a 19,6 miliardi, di cui 17,5 miliardi fanno riferimento alle masse gestite. Tale dato risulta in crescita di circa il 20% rispetto a dicembre 2011, beneficiando sia della raccolta netta positiva sia di una performance media ponderata netta al cliente del 8% nel 2012 (contro il risultato del tasso risk-free italiano del 2,73% al netto dell'imposta).

Positivo il reclutamento di promotori finanziari: Azimut Consulenza, AZ Investimenti ed Apogeo (le tre reti di distribuzione del gruppo) hanno registrato 105 nuovi ingressi, portando il totale delle reti del gruppo a 1396 unità.

"Il dato di raccolta di dicembre chiude il 2012 con dati positivi in termini di raccolta netta, crescita delle masse e performance ai nostri clienti", ha commentato Pietro Giuliani, presidente e Ceo del gruppo. "Questo è frutto del profondo lavoro di cambiamento e ristrutturazione che abbiamo cominciato nel 2008 sia nella gestione che nelle nostre reti distributive. Oggi il gruppo Azimut può contare su prodotti all'avanguardia, 3 reti di promotori finanziari efficienti e di qualità che si avvalgono della divisione Wealth Management e una presenza internazionale in mercati ad alto potenziale di crescita. Su questi basi continueremo a lavorare ed investire nei prossimi anni per raggiungere gli obbiettivi ambiziosi che ci siamo posti".
COMMENTA LA NOTIZIA