Azimut: piano al 2019 mira a 50 miliardi di masse totali e utile a 300 mln

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 06/11/2014 - 14:41
Quotazione: AZIMUT
Il gruppo Azimut ha approvato il nuovo piano industriale 2015-2019 che punta al raggiungimento di un patrimonio totale di 50 miliardi di euro a fine 2019, un Utile netto di 300 milioni di euro, ed un payout sul dividendo (incluse le operazioni di buy-back) di almeno il 60% nel corso del piano.
"Il piano ha obiettivi ambiziosi ma concretamente realizzabili perché si basa su fondamentali solidi e dunque siamo fiduciosi che, come per i due piani precedenti (realizzati negli ultimi 10 anni), riusciremo a raggiungere i target prefissati", ha detto Pietro Giuliani, Presidente e CEO del gruppo Azimut. "Un contributo importante deriverà anche dallo sviluppo estero - ha aggiunto Giuliani - arricchitosi in questi giorni di un nuovo progetto in Australia, il quale sarà nel pieno delle sue potenzialità entro i prossimi 5 anni. La sfida che dovremo affrontare sarà quella di mantenere una crescita elevata con una buona profittabilità, e siamo certi di poter continuare anche nei prossimi anni a generare valore per i nostri clienti e i nostri azionisti."
COMMENTA LA NOTIZIA
the cannible scrive...
sprecagi scrive...
marudino scrive...