1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Avvio volatile per Piazza Affari, in ascesa le banche

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza volatile per Piazza Affari. Dopo un avvio sotto il segno delle vendite, l’indice Ftse Mib si è subito riportato in positivo e segna un +0,39% a 15.496 punti. Bene le banche con Mps a +3,3%, Banco Popolare +2,63%, Bper +1,53%. Bene anche Telecom Italia (+1,5%) e continua il rally di Saipem (+1,72%) sulla scia delle commesse per 1,5 mld annunciate ieri.
Oggi focus sui dati relativi al mercato del lavoro americano, in uscita nel primo pomeriggio, importanti per capire più che altro lo stato di salute della prima economia mondiale. Le non farm payrolls sono attese a +178 mila unità a giugno dopo il deludente +38mila di maggio. Contestualmente il Bureau of Labor Statistics del Dipartimento del Lavoro statunitense diffonderà il tasso di disoccupazione statunitense, previsto al 4,8% dal 4,7% precedente. Intanto ieri sera la Commissione Europea ha annunciato di aver aperto una procedura nei confronti di Spagna e Portogallo. Secondo la Commissione, i due Paesi non hanno introdotto “sufficienti misure efficaci” per risanare i conti pubblici.