1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Avvio tonico per Piazza Affari, Unicredit guida rialzo delle banche

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

partenza intonata al rialzo per Piazza Affari. Dopo le incertezze della vigilia, l’indice Ftse Mib prova a rialzare la testa e segna un progresso dello 0,79% a quota 16.787,19 punti. In prima fila le banche con Unicredit che guadagna oltre il 2% in scia alle ultime indiscrezioni che vedono l’ipotesi di cessione di NPL per 20 miliardi di euro e il riemergere di un progetto di creazione di un polo tra Pioneer e Eurizon. Bene anche Mps (+1,75%) che con la conversione volontaria di bond subordinati potrebbe riuscire a contenere l’aumento di capitale a 3,5 miliardi dai 5 mld preventivati.
Da monitorare oggi la lettura preliminare dell’inflazione tedesca. Le attese degli analisti sono di una variazione annua a +0,5% ad agosto rispetto al +0,4% fatto segnare il mese precedente. Negli Stati Uniti focus sulla diffusione dell”indice S&P/Case-Shiller Composite 20 che esamina le variazioni dei prezzi immobiliari nelle 20 principali città. In mattinata è prevista l’asta di Btp a 5 e 10 anni da parte del Tesoro italiano che lo scorso mese erano stati collocati al tasso medio dello 0,26% (5 anni) e dell’1,24% (10 anni).