Avvio prudente per la Borsa di Milano

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 19/06/2012 - 09:13
Partenza cauta per la Borsa di Milano che prova a riprendersi dopo aver perso ieri quasi 3 punti percentuali. Sui mercati è durato poco l'effetto del voto greco, che ha visto la vittoria del fronte pro-euro. Nel mirino sono finite ancora una volta la Spagna e l'Italia, come dimostrano la risalita degli spread sui titoli di Stato. Grazie al voto greco, Fitch ha fatto sapere che non metterà più sotto osservazione i Paesi della zona euro. La Merkel è di nuovo rimasta sulle sue posizioni, escludendo concessioni più morbide per Atene. Le vendite hanno colpito anche la Borsa di Tokyo, mentre Wall Street è riuscita a limitare i danni. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib guadagna lo 0,10% a 13.020 punti, mentre il Ftse All Share avanza dello 0,15% a quota 14.000.
COMMENTA LA NOTIZIA