Avvio prudente per la Borsa di Milano

Inviato da Alberto Bolis il Gio, 25/10/2012 - 09:19
Partenza cauta per la Borsa di Milano dopo la riunione del Fomc, il braccio operativo della Fed, che si è chiusa con la promessa di tassi invariati fino alla metà del 2015 e la conferma del mantenimento dell'operazione Twist. Ieri, parlando al Bundestag, Mario Draghi ha dichiarato che l'acquisto di bond di Paesi in difficoltà non è un aiuto mascherato agli Stati indebitati e non porterà inflazione. Giallo invece sull'accordo tra la Grecia e la Troika anche se l'intesa sembra ad un passo. Il via libera all'accordo sui nuovi tagli per 13,5 miliardi di euro dovrà passare dal Parlamento di Atene entro la fine di questa settimana. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib guadagna lo 0,10% a 15.720 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA