1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio prudente per la Borsa di Milano

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in moderato rialzo per la Borsa di Milano con la cautela che regna tra gli investitori, che sono in attesa delle parole di Ben Bernanke oggi al Senato Usa. Ieri il Fmi ha tagliato le stime di crescita globale per il 2012 a +3,5% dal precedente +3,6%, confermando per l’Italia il -1,9% per quest’anno e il -0,3% per il prossimo. Ad alimentare il nervosismo la decisione della Corte Costituzionale tedesca che ha deciso di esprimersi su ESM e Fiscal Compact solo a settembre. Nel frattempo non si ferma la scure di Moody’s sull’Italia: dopo il debito sovrano, l’agenzia Usa ha colpito banche e enti locali. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib guadagna lo 0,10% a 13.670 punti, mentre il Ftse All Share avanza dello 0,15% a quota 14.720.