1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Avvio poco mosso per Piazza Affari, bene Azimut (+4%)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza poco mossa per Piazza Affari con il Ftse Mib a cavallo della parità (+0,03% a 16.741 punti). Riflettori degli investitori puntati sul risultato delle elezioni per il presidente degli Stati Uniti. Niente prezzo in avvio per Mps con rialzo teorico di oltre l’11%. Fitti acquisti su Azimut (+4,14% a 14,83 euro) in scia al completatamento della trasformazione da sim in sgr dopo aver ricevuto la cancellazione da parte di Banca d’Italia del Gruppo Azimut dall’albo di SIM. Di conseguenza, il restante dividendo di 1 euro per azione, pari a 133 milioni di euro, verrà corrisposto con pagamento a partire dal 23 novembre 2016 (stacco cedola 21 novembre 2016).
Dal fronte macro delusione dalla Germania, dove la produzione industriale ha registrato una brusca frenata segnando un calo dell’1,8% a settembre rispetto al mese precedente. Tra gli appuntamenti di oggi, si segnala la riunione a Bruxelles dell’Ecofin, per discutere sulle nuove proposte in materia di tassazione delle società.