1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio poco mosso per la Borsa di Milano

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza poco mossa per la Borsa di Milano dopo tre sedute consecutive al rialzo in scia alla rielezione di Giorgio Napolitano al Quirinale e alle concrete possibilità di un taglio dei tassi da parte della Bce già nel meeting di maggio in agenda la prossima settimana. Ieri Napolitano ha affidato a Enrico Letta l’incarico di formare il nuovo Governo e, nel fine settimana, dovrebbero arrivare i nomi dei ministri. Questa mattina a Tokyo il Nikkei ha chiuso con un rialzo dello 0,6% su livelli che non si vedevano da 5 anni e gli investitori sono in attesa della riunione di domani della Bank of Japan che ad inizio aprile aveva dato il via ad un’aggressiva politica monetaria. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib viaggia sulla parità a 16.570 punti.