Avvio poco mosso per la Borsa di Milano

Inviato da Redazione il Mar, 14/12/2010 - 09:08
Partenza poco mossa per la Borsa di Milano in attesa del meeting del Fomc, il braccio monetario della Federal Reserve. Ieri i listini americani hanno sfruttato il fermento societario, sfociato in alcune operazione di M&A. Sugli Stati Uniti però pesa il giudizio di Moody's, secondo cui l'estensione dei benefici fiscali potrebbe diventare negativa per l'outlook sulla tripla A del debito di Washington. Sul fronte europeo l'Ocse ha sottolineato la ripresa in atto nell'area euro, pur notando l'esistenza di squilibri fiscali e finanziari. E così, in un clima di estrema cautela, a Piazza Affari il Ftse Mib guadagna lo 0,08% a 20.654 punti, mentre il Ftse All Share avanza dello 0,07% a 21.347.
COMMENTA LA NOTIZIA