1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio negativo per Wall Street, preoccupazione per Siria e questione debito

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street ha aperto in calo, sui timori di un possibile intervento militare in Siria. A pesare sugli scambi anche la questione del debito. Jack Lew, segretario del Tesoro Usa, ha inviato una lettera al Congresso segnalando l’urgenza di provvedere all’innalzamento del tetto del debito dal momento che l’attuale soglia (16.700 miliardi di dollari) sarà raggiunta a metà ottobre. Nei primi minuti di scambio il Dow Jones evidenzia un calo dello 0,57% a 14861 punti, mentre l’S&P500 cede lo 0,81% a 1643 punti e il Nasdaq perde l’1,09% a 3617 punti. Si attende il dato sulla fiducia dei consumatori ad agosto, in uscita alle 16.00 ore italiane.