Avvio in territorio positivo per la Borsa di Milano

Inviato da Alberto Bolis il Gio, 08/11/2012 - 09:13
Partenza in rialzo per la Borsa di Milano che tenta il recupero dopo lo scivolone di ieri, quando l'euforia per la riconferma di Omaba alla guida degli States è durata solo poche ore. Dopo, infatti, è arrivato l'avvertimento di Fitch, secondo cui la tripla A degli Usa è appesa al filo del cosiddetto "precipizio fiscale". I timori sono poi aumentati dopo le parole di Mario Draghi. Secondo il presidente della Bce la crisi del debito è arrivata a farsi sentire anche in Germania. Nella notte, dopo durissimi scontri di piazza, ad Atene il Parlamento ha approvato nuovi tagli per 13,5 miliardi di euro. Ora la Grecia si aspetta la nuova tranche di aiuti internazionali. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib nei primi scambi mostra un progresso dello 0,40% a 15.350 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA