1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio in rosso per Piazza Affari, Ftse Mib cede oltre l’1,5%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in rosso per Piazza Affari in scia al crollo della Borsa di Shanghai, dove l’indice Composite ha chiuso con un tonfo di circa il 6,5% a 2.750 punti, i minimi degli ultimi tredici mesi. In negativo anche la Borsa di Tokyo con l’indice Nikkei che ha perso il 2,35% a 16.708 punti appesantito dall’ennesimo scivolone delle quotazioni del petrolio, con il Wti tornato sotto la soglia dei 30 dollari al barile, e dalla debole chiusura di Wall Street. Sul listino milanese soffrono ancora i titoli del comparto bancario con Mps che non riesce a fare prezzo nei primi scambi. E così a Piazza Affari l’indice Ftse Mib cede in avvio oltre 1,5 punti percentuali a 18.340 punti.