1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio in ribasso per la Borsa di Milano, nuovo tonfo di Mps

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in ribasso per la Borsa di Milano ancora appesantita dalle vendite che colpiscono il comparto bancario e, in particolare, il titolo Mps. A Tokyo l’indice Nikkei ha chiuso in rialzo dopo tre sedute negative grazie al calo dello yen sul mercato valutario. In Cina si registra un nuovo miglioramento dell’attività manifatturiera: a gennaio l’indice Pmi ha registrato il valore più elevato da 2 anni salendo a 51,9 punti rispetto ao 51,5 punti di dicembre. A pesare sul sentiment anche le stime del Fmi, che ieri ha previsto una crescita del Pil globale del 3,5% nel 2013 rispetto al +3,6% indicato in precedenza. In Eurozona sarà un altro anno di recessione: -0,2% contro il +0,2% previsto a ottobre. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib cede circa lo 0,5% a 17.480 punti.

Commenti dei Lettori
News Correlate
WALL STREET

Borse Usa partono deboli, l’outlook spinge Big Lots

Dopo aver aggiornato i massimi storici, Wall Street parte debole in vista del weekend lungo a causa del Memorial Day (lunedì prossimo mercati chiusi). Nei primi scambi il Dow Jones segna un rosso dello 0,07% mentre S&P500 e Nasdaq scendono entrambi d…

MERCATI

Banche e oil continuano a penalizzare le borse europee

Rosso di mezzo punto percentuale per l’indice Stoxx 600, penalizzato dalle vendite che stanno colpendo il comparto bancario (-1,31% per l’indice di riferimento), gli energetici (-1,16%) e l’automotive (-0,99%).

All’indomani del meeting dell’Opec …

MERCATI

Borse europee: partenza debole, oggi il vertice G7 a Taormina

Partenza fiacca per le Borse europee, in scia ai ribassi sui listini asiatici con la Borsa di Tokyo che ha ceduto oltre mezzo punto percentuale (Nikkei -0,64%). La piazza di Francoforte scivola dello 0,16%, quella di Parigi cede lo 0,20%, mentre a Lo…